“Compartone, si realizzerà in 15 anni”

image_pdfimage_print

L’INTERVISTA

– “I marignanesi sono preoccupati, ma il Puc (Progetto urbano di coordinamento) e i Piani di attuazione sono pubblici”. Il sindaco Domenico Bianchi sul cosiddetto “Compartone”, 18 ettari di terra dietro l’ufficio postale, sul quale sorgeranno 450 appartamenti, 6.000 metri quadrati di commerciale, in mezzo ad un parco di 7 ettari (tre volte il Gaibarella)”.
Continua il sindaco Bianchi: “Abbiamo adottato il Piano in Consiglio comunale lo scorso 7 aprile. Dato l’importanza dei numeri, la preoccupazione non può essere che grande. Proprio per questo gli accordi con la proprietà sono precisi, chiari, sicuri. Abbiamo richiesto che gli appartamenti siano non inferiori ai 65 metri quadrati di superficie utile. Abbiamo ritenuto fondamentale farli costruire attraverso tre stralci da spalmare in un arco temporale di 15 anni, affinché ci sia una crescita controllata. Diciamo che lì ci saranno 63 nuovi abitanti l’anno, pari a meno della metà dell’aumento della popolazione a San Giovanni. Dalla partita Compartone, alla comunità di San Giovanni vanno molti beni, molti servizi. Appena dopo via Spesso sarà costruita una strada che collegherà la lottizzazione alla vecchia provinciale per Tavullia, con l’antica via Spesso che sarà ciclabile e pedonabile. Poco lontano dall’Ufficio postale sarà costruito un Centro giovani con misure importanti. Ci sarà consegnato un parco di 7 ettari, tre volte Parco Gaibarella che darà qualità di vita al nuovo quartiere e a San Giovanni. All’interno del parco ci sarà una pista ciclabile senza attraversamenti di un chilometro e mezzo. Inoltre, ci sarà un’area per la realizzazione di un asilo nido interaziendale per dare risposte al nostro polo produttivo”.
“Il Comune – continua a dare dati Bianchi – riceverà 14.000 quadrati di edificabilità; 9.500 li lasceremo lì, mentre gli altri 4.500 metri quadrati li spalmeremo nelle frazioni e verranno assegnati ai bisogni delle famiglie marignanesi nel nuovo Psc (Piano strutturale comunale”.

LA SCHEDA

Su 18 ettari

– Anni ’90: idea giunta Cenci
– Ettari interessati: 18
– Appartamenti privati: 300
– Appartamenti pubblici: 140
– Commerciale: 6.000 metri/q
– Abitanti: 947
– Centro giovani
– Parco pubblico 7 ettari (con
pista ciclabile di 1,5 km)
– Area per asilo nido
– Strada parallela a via Spesso

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni