Parole da e ‘Fnil’

image_pdfimage_print

…Bagnini, stagionacce da 20mila euro – La voce furoreggia per bar, vie, carrare, dune (?) e greppi misanesi. I bagnini locali denunciano mediamente attorno ai 20.000 euro l’anno. Sembra che uno di costoro non abbia che visto una manciata di bagnanti (si spera fanciulle): ha dichiarato 500 euro (il vecchio milione). Forse ha effettuato una caterva di investimenti per migliorare lo stabilimento e per la spesa quotidiana attingerà alle riserve degli anni addietro. I bagnini, nel bene come nel male, mandano i figli all’asilo, alle materne, alle scuole; si ricoverano in ospedale ogni tanto vanno in biblioteca e in qualche museo utilizzando le strade. Tutti servizi pagati dal Comune e dallo Stato… In ogni caso i bagnini non si devono preoccupare, della loro situazione reale ne è a conoscenza anche lo Stato. Le sue statistiche affermano che Rimini è l’11.a provincia più ricca d’Italia e al 97° posto per le denunce Irpef. Le colpe non sono solo di Prodi e Berlusconi, incapaci di governare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni