Festa del vino

Nata da un’idea di Angelo Cucchiarini, un appassionato cultore della civiltà contadina, ha coinvolto prestigiose aziende viti-vinicole e non solo: Torre del Poggio, Tempio Antico, Poggio San Martino, Monsignore, Mezzaluna, il Frantoio Bigucci, l’eno-gastronomia Imelo Gennaro e l’Artigiano del gusto.
Con gli esercizi commerciali gabiccesi aperti fino a tardi, tutte le sere degustazioni gratuiti di vino, olio, formaggi, miele. E distribuzione gratuita di uva, dolci. Mostra delle attrezzature della civiltà rurale. In chiusura, il 6 settembre, esibizione del gruppo in costume “La Corte Malatestiana”