Welby, quei funerali religiosi negati

image_pdfimage_print

Personalmente credo che, la decisione di negare i funerali religiosi, ha collocato? la Curia Romana in un “vicolo cieco”, perché se sarà coerente dovrà negare i funerali a chiunque si è macchiato di reati gravi come: mafiosi, dittatori? (i funerali di? Pinochet si sono svolti poche settima fa senza problemi, forse si era pentito?), inoltre dovrà negare, come nel Medioevo, i funerali ai suicidi, con un ritorno al passato. Ma, ritengo, avrà grosse difficoltà a fare questo perchè? i potenti hanno dietro di loro folle di persone e prelati (cosa sarebbe successo nel Cile se i? funerali fossero stati negati all’ex dittatore?) e tornare indietro su questa decisione vorrebbe dire perdere la faccia e pertanto si useranno due pesi e due misure. Grave ritengo sia stata l’affermazione, che, pur negando la chiesa i funerali, Dio comunque è misericordioso e pertanto rimane un barlume di speranza per Welby. Come può la Curia di Roma, affermare che Dio è misericordioso e poi la Sua Chiesa per affermare dei “principi”, negare questa misericordia? Questo fatto, a mio avviso, ci ha mostrato una Curia incapace, per affermare i propri principi, di discutere; paurosa, come sempre, che i propri principi possano essere messi in crisi, timorosa, di non essere in grado di reggere la sfida del dialogo per? riaffermare con le categorie della ragione e non degli assiomi, la veridicità dei propri principi e valori.

Luigino Santucci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni