Due giugno: Festa della Repubblica

image_pdfimage_print

Fatti e ricordi di una moda antica,
li ho visti andare su per la salita
tre trenini, a Gradara, piano piano
andavano come carovana del gitano
che col suo spirito di uomo vagabondo
non ha confini ed appartiene al mondo.

Sopra turisti, adulti e più bambini,
anziani, forse nonni con i nipotini,
da Cattolica salgono, sono attirati
da una storia che lascia sempre emozionati,
lì Dante immortalò senza pudore
di due amanti un clandestino amore.

Il divino poeta, l’opera Dantesca
a tutti racconta di Paolo e Francesca
ma quei tre trenini quando sono vicini
li unisce ciò che è la Patria, i confini,
uno bianco, uno rosso, uno verde di colore,
formano la bandiera d’Italia, il tricolore

Mario Tonini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni