image_pdfimage_print

Il sindaco di San Clemente puntualizza l’apparente ingarbugliata questione legata al futuro del pastificio Ghigi

Il 10 agosto in Piazza della Libertà a Montefiore

Marco Trivilino vince la terza edizione di Montescudo Live Festival. Stefany Baker verso la finale di Miss Mondo

– Potenziamento del servizio di raccolta differenziata, che vede la dotazione nel territorio di 60 nuovi cassonetti per la raccolta della carta e 150 per gli imballaggi leggeri.

– E’ l’ultimo appuntamento con “Le sere del Villaggio”. Sabato 5 agosto, dalle 18 alle 23.00 Mercatino del collezionisti,

– Punto antico, reticello, macramé, punto Caterina de’ Medici (detto anche punto dama). Manca il tombolo, ma non fa nulla. Sono antichi intrecci del ricamo che si possono ammirare a Montescudo nella sala mostra del palazzo comunale.

Il 15 agosto, preceduta il 14 dal “Verde a tavola” con quel genio di Ennio Lazzarini. Una vallata incontaminata tra Coriano e Montescudo, assolutamente da scoprire. Con ottimi ristoranti. Da “Zì Teresa”, cucina classica romagnola

– Qualcosa sta cambiando nel mondo, ma la nostra sinistra radicale non se ne accorge. Essa ha avuto il merito di opporsi “senza se e senza ma” alla guerra in Iraq e di denunciare subito la menzogna americana delle armi di distruzione di massa, dopo di che è rimasta ferma.

– L’indulto è stato approvato dal Parlamento. Tre anni di sconto di pena (per i reati commessi fino al 2 maggio 2006) esteso anche ai reati finanziari, fiscali, societari, di corruzione, contro la pubblica amministrazione… compreso il voto di scambio mafioso.

La curia riminese apre la riflessione. Il ruolo della politica, della committenza e dei costruttori. Forum animato da prestigiosi architetti della provincia: Mulazzani, Vico, Castelvetro, Uva, Giovagnoli

Una nuova cultura dovrebbe essere quella della ecosostenibilità di cui tanto si parla ma poco si applica

La febbre del mattone, è la febbre del guadagno

Nella fase di stagnazione economica degli ultimi anni, il settore delle costruzioni ha mostrato dinamiche fortemente espansive

E se il brutto fosse bello?

Potrebbe essere così per chi costruisce, per chi compera e per chi ci va ad abitare

“Sarebbe sano e utile dare spazio al dibattito ed al confronto; mettere al primo posto la Natura e non il Cemento; amare i dettagli; rivedere una idea malata di sviluppo che coincide oggi solo con l’aumento del reddito e della rendita”

Con l’architettura si partecipa alla civiltà

“L’architettura deriva dalla vita e ha per scopo la vita come oggi la viviamo, di essere quindi una cosa intensamente umana”

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini