Pri, premiata la storia

image_pdfimage_print

– Montefiore Conca, elezioni comunali del 1946, tre liste: Dc, Pci e Pri. Quest’ultimo vince la tornata elettorale con Secondo Silvagni. Per celebrare gli amministratori repubblicani di Montefiore Conca, dal dopoguerra fino agli anni settanta, durante la serata della Repubblica Romana, ai primi dello scorso febbraio, sono state consegnate delle targhe. Una serata particolare; raccoglieva le due anime repubblicane, quella andata col centrodestra e quella a fianco del centrosinistra. Tra i presenti anche l’avvocato Manzi, una delle figure più belle della provincia di Rimini.
Premiati: Romano Silvagni (figlio di Romano), Francesco Mancini, Abramo Paci, Tullio Ermellini, Pierino Boccalini, Quinto Forlani e Cesare Cecchini. Quest’ultimi furono anche gli ideatori della Sagra della Castagna e della “Baita”, un locale nel bosco di Montefiore per un periodo molto frequentato. In un’altra occasione, assicura Pietro Cipriani, vice-sindaco, riconoscimenti per gli amministratori dell’Edera dagli anni ’70 fino ad oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini
    Condivisioni