Gabicce bussa alla Cina

image_pdfimage_print

– “Centocinquanta milioni di cinesi hanno già le possibilità economiche di viaggiare. Di questi l’80 per cento ha l’Italia nella mente”. Partendo da tale constatazione oggettiva l’associazione albergatori della provincia di Pesaro, tramite un broker (mediatore) è andata in Cina per instaurare dei contatti: per cercare di portare a Gabicce Mare gli occhi a mandorla.
Silvio Zanni, presidente dell’Associazione albergatori della provincia di Pesaro: “Stiamo studiando dei pacchetti tutto incluso da proporre ai cinesi. Attraverso questi pacchetti è possibile visitare le città d’arte italiane, ed europee, che molto appeal hanno sui cinesi. Tra l’altro dal primo settembre di quest’anno l’Italia ha liberalizzato i visti d’ingresso”.
Oltre a catturare il ricco mercato orientale, a Gabicce Mare e nel Pesarese stanno pensando alla vacanza da pagare a rate, come un qualsiasi altro prodotto. Zanni: “Nel progetto vacanza a rate stiamo coinvolgendo anche le banche, per le quali questo andrebbe a diventare un grosso business. Credo che la proporremo dal prossimo anno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni