Cagnet: ‘Pescatore-bagnino’

image_pdfimage_print

– Mario Del Bianco, in arte Cagnet, grande interesse per il teatro popolare, istrione per passione, ha preparato un altro lavoro: una rappresentazione di teatro dialettale in chiave comica, che s’intitola “Pescatore – Bagnino”. Il racconto, col supporto di adeguate scenografie e di una nostalgica colonna sonora, si snoda a partire dagli anni ’30 fino agli anni ’50, seguendo il percorso si tanti cattolichini: dal pescatore al bagnino, appunto.
In pratica è il periodo che ha caratterizzato i grandi cambiamenti sociali ed economici e stravolto comportamenti radicati nel tempo nelle comunità della nostra riviera. Persone che da agricoltori, artigiani, pescatori… s’inventano imprenditori turistici, creando negli anni la riviera romagnola di oggi, il bacino turistico più importante d’Europa.
Sul palcoscenico con Cagnet anche Marzia Rasori e Daniela Cirella.
Appuntamento il 20 marzo alle ore 21 presso il Teatro della Regina. L’incasso verrà devoluto in beneficenza all’associazione “Cattolica e l’Handicap”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni