Valmarano Bike, la forza dell’organizzazione

image_pdfimage_print

[img align=left]http://www.lapiazza.rn.it/giugno/coriano_bici.jpg[/img]

Foto di gruppo delle Saline, l’organnizzazione

Lo scorso 25 aprile hanno portato 600 ciclisti all’ottava edizione della Valmarano Bike. Spettacolare, come sempre, il percorso di gara, veloce con un ottimo fondo con continui saliscendi tipici delle colline dell’entroterra.
Ha vinto uno straniero, ed è stata la prima volta. Con un gran finale il russo Serghej Mikhailovski si è aggiudicato la corsa
L’atleta della Durantini si è presentato al traguardo con una manciata di secondi sul casentino Maurizio Angelici. Tanta sfortuna invece per l’autraliano della Mapei 3G Taberlay, terzo, appiedato da una foratura al 17 km. (a metà percorso) quando era solo al comando con 3 minuti di vantaggio sui due inseguitori. Purtroppo la foratura gli ha fatto perdere tutto il vantaggio. Quarto con un ottima prestazione Michele Ghiselli, consocio del vincitore, e quinto il il quarantenne modenese, olimpionico di Los Angeles, ClaudioVandelli.
Solo decimo il primo dei romagnoli in gara, il faentino Denis Coverini, della Staff Bike.
Tra le donne netta vittoria della Veneta Monica Squarcina della Bike Benati, già azzurra, sulla bolognese Andreani.
Cinque romagnole si son piazzate al 4^, 6^,7^,8^ e 10^ posto: sono Roberta Bandini (atletica Faenza), Donatella Cortini (Cà Bionda), Paola Rossi (Asse Team), Licia Fariselli (Surfing Shop), Nicole Lasagna (Atletica Faenza).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni