Soldatini made in Mondaino

image_pdfimage_print

[img align=left]http://www.lapiazza.rn.it/agosto/mondaino_soldatini.jpg[/img] Niccolò da Montefeltro, Bartolo Venerandi (un mondainese al soldo di Sigismondo Malatesta), fanti bolognesi. Tra settembre ed ottobre ci dovrebbe essere la figura di Sigismondo Malatesta, massimo esponente della famiglia riminese, che dovrebbe essere venduto in tutte le rocche del Riminese e non solo.
Sono alcuni dei pezzi pregiati dei soldatini prodotti made in Mondaino e venduti a collezionisti attentissimi anche ai particolari. L’aziendina, fondata nel 2002, è nata da un’idea di Fabrizio Ciotti. Che dice: “Dietro ogni soldatino c’è uno studio attento e meticoloso, con una ricerca storica accurata. Altrimenti si rischia il bluff e nessuno li comprerebbe”.
La passione dei soldatini a Ciotti gli si è appiccicata addosso fin da bambino. “Dimenticata” nell’adolescenza, è stata ripresa dopo i 20 anni. Ora quest’avventura economico-culturale, grazie forse anche al Palio del Daino. L’impresa si chiama “Meridiana”, un omaggio a Mondaino; il vecchio misura tempo si trova in piazza Grande. I soldatini sono di metallo vivo, il collezionista li deve montare (tra i 15 ed i 20 pezzi) e dipingere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni