SAPORI E COLORI DEL NOSTRO DIALETTO di A.F.

– L’ha ‘na fat più leia che Carlo in Francia (1)
– Ma cal bamboz dal su marid lal brela come ‘na zula (2)….
– L’avù un scmanton c’us l’arcurdarà pri un pèz (3)
– Un è un gran sbucion, anche lu al buta via ios dla pulenta (4)
– An è un gran bel Gig… (5)
– L’avù un bel scricot! (6)
– Giura e sprangura (7)
– Se vuoi bibere, bevi, se non vuoi bibere, aribus (8)
– La fa un sac ad pleusie… (9)
– La t’fa murì ad pezghe… (10)
– Tse dalongh come ‘na berca ad ref (11)
– I che bsogna fe spazadura péra! (12)
– L’è curs via cume ‘na pala da s-ciop (13)
– L’è come Picoza ad Gradera, c’us feva pistè i pid parchè sa lu la n’era mai pèra (14)
– Al fa più facie lu ca ne’l garben (15)

– (1) Donna di mondo
– (2) Girare come una trottola
– (3) Spavento, lezione
– (4) Non scarta niente, avaro
– (5) Persona da diffidare
– (6) Stretta, giro di vite
– (7) Giuramento
– (8) Dare strada da correre
– (9) Ripetere in maniera estenuante
– (10) Ossessionante
– (11) Lontano dall’aver capito
– (12) Fare parti uguali
– (13) Fuggire velocemente
– (14) Attaccabrighe
– (15) Voltagabbana