Nuovo comune, lo costruiranno i privati

image_pdfimage_print

[img align=left]http://www.lapiazza.rn.it/giugno/mondaino_comune.jpg[/img]

Mondaino avrà un nuovo palazzo comunale, liberando l’attuale Rocca Malatestiana per un utilizzo culturale. E lo costruiranno i privati, grazie al cosiddetto accordo pubblico-privato.
Si tratta di questo. Il Comune metterà sul piatto gli spazi (2.400 metri quadrati) delle ex scuole elementari, proprio in pieno centro. Loro destinazione d’uso: commerciale e residenziale. In cambio, riceverà 600 metri quadrati di uffici ed una piazza. Dice Luigino Casadei, il sindaco: “L’operazione è da 2,5 milioni di euro. Una commissione sceglierà il progetto più bello da un punto di vista estetica ed anche più conveniente per i mondainesi. Credo che l’operazione possa partire entro la fine di quest’anno. A metà giugno ci sarà il bando”. Sembra che ci siano già delle imprese interessate; tutte forestiere.
Mondaino è interessata anche ad un’altra sistemazione urbanistica, sotto la denominazione Piano di recupero del borgo Riguardano la zona Ferrini e la “Gem” di Matteo Galanti. In cambio di un recupero decoroso, la proprietà potrà costruire delle abitazioni. L’intervento più importante è l’ex “Gem”. In tutto 4.000 metri quadrati verranno abbattuti (si ritornerà a vedere la Rocca) e ricostruiti altrove come villette. “In questo modo l’ingresso di Mondaino sarà piacevole”, afferma il sindaco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni