La media Valconca sale in sella

Sia in strada che fuori strada quindi le due ruote giallo blu (i colori sociali) saranno in questo 2003 sempre più protagoniste delle competizioni marchigiano-romagnolo accolta con entusiasmo da sportivi e non. Nato meno di tre mesi fa il Team Bike Valconca ha già raccolto decine e decine di adesioni e crescerà ulteriormente con l’avvio vero e proprio dell’attività agonistica.
“Il nostro obiettivo – spiega il presidente Gabriele Giulioni – non sono solo le competizioni, anzi. La nostra finalità primaria è quella di far conoscere attraverso l’organizzazione di manifestazioni competitive e non, il nostro entroterra, esempio di quella cultura contadina che è l’antica base su cui si è costruita l’attuale civiltà moderna”.
“Sono tantissime infatti – aggiunge Federico Marsili, socio fondatore – le possibilità che offre la nostra zona, a cominciare da quella gastronomica delle decine di aziende agrituristiche capaci, attraverso i loro menù genuini, di riportarci indietro nel tempo”.
Sport e promozione territoriale sono quindi alla base dell’attività del Team Bike Valconca che si prefigge anche di creare nuove opportunità per i giovanissimi: sono tanti i bambini e ragazzi che grazie alla mountain bike hanno scoperto il ciclismo.
“Noi ci prefiggiamo – prosegue Giulioni – di aiutarli e stimolarli a coltivare questa salutare e affascinante pratica sportiva”.
“Vogliamo ringraziare – conclude Giulioni – i tanti cittadini che pur non praticando questo sport hanno voluto contribuire, anche economicamente, alla realizzazione della nostra iniziativa, che, speriamo, possa aiutare in maniera importante a spezzare la monotona consuetudine della vita dei più giovani e, soprattutto, permettere di far conoscere oltre il suo confine, la media Valconca”.