BCC Gradara, patti chiari tra banca e clienti

image_pdfimage_print

“E’ un accordo preciso che garantisce
comprensibilità e comparabilità dei prodotti.
Un modo nuovo con cui le banche vogliono aprirsi al confronto e al dialogo”

[b][size=medium]ECONOMIA E SOCIETA'[/size][/b]

– “Patti chiari: un vero salto di qualità nei servizi bancari”. E’ stato il tema che il relatore Sergio Gatti, responsabile della comunicazione di Federcasse, ha affrontato alla Civica Università di Cattolica lo scorso 15 novembre. Fausto Caldari, presidente della Banca di Credito Cooperativo di Gradara, ha commentato così l’iniziativa.

– Noi ci riconosciamo in questa attività, come cittadini, e come esponenti di un Istituto bancario i cui principi ispirati alla mutualità e solidarietà, hanno influito profondamente sullo sviluppo socio-economico del territorio.
Come banca della città, come espressione concreta del territorio a cui è profondamente legata, la BCC di Gradara vuole continuare nella sua attività di studio, di approfondimento, di ricerca, su argomenti di attualità importanti.
Coerente con i propri valori, vuole contribuire alla sensibilizzazione, alla crescita culturale, alla valorizzazione professionale e di conoscenza, dell’uomo, alla sua funzione e al suo ruolo nella famiglia, nell’impresa, nella società, nella sua comunità di appartenenza.
“Patti chiari tra banca e clienti” è un accordo preciso che garantisce comprensibilità e comparabilità dei prodotti. Un modo nuovo con cui le banche vogliono aprirsi al confronto e al dialogo. Fatti concreti per semplificare la vita ai cittadini e agli imprenditori, con regole chiare ed informazioni semplici, patti chiari appunto.
E’ un marchio a garanzia del cliente. Un’iniziativa promossa soprattutto dai grandi istituti che hanno sentito in questi ultimi tempi, l’esigenza, forse la necessità, di riacquistare visibilità e credibilità.
Come BCC di Gradara ci sentiamo poco coinvolti in questo processo, anche se ne condividiamo i principi ed i valori. Poco coinvolti perché siamo banche “differenti” legate al territorio, in rapporto continuo e diretto col cliente.
La conoscenza personale, la prossimità al cliente, la personalizzazione di ogni nostra iniziativa, la capacità di rapportarsi dei nostri collaboratori ed impiegati e soprattutto la nostra capacità di ascolto, ha costituito, nel tempo, un rapporto di fiducia profondo e costante, non facilmente intaccabile.
Questa peculiarità costituisce già il nostro marchio di qualità. I patti col cliente per la BCC coincidono con le proprie origini. Sono parte essenziale del loro modo di essere. Fanno parte del loro Dna. Sono state nel tempo, garanzie di successo; fanno parte della loro storia e vengono tacitamente rinnovati ad ogni occasione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni