San Clemente

image_pdfimage_print

S.CLEMENTE – Morto ieri a Genova all’età di 84 anni, era stato di recente in Valconca. Sabato 9 marzo l’A.N.P.I. l’aveva ospitato al “Giustiniano Villa” di San Clemente.

SAN CLEMENTE – La classica giornata storica. Prima pagina e nuovo corso per il Pastificio Ghigi, storico marchio dell’industria alimentare italiana fallito nel 2007 ed ora, con un nuovo assetto societario, pronto a portare il made in Italy nel mondo. Negli anni ’50 Ghigi era ai livelli di Barilla e Buitoni.

La cooperativa teatrale “Città Teatro” di Riccione si aggiudica la gestione del Teatro comunale “Giustiniano Villa”. A comunicarlo lo stesso […]

Pacchi alimentari alle famiglie in difficoltà del Mugello (Toscana). Li ha donati la Mec3 di San Clemente (Rimini), azienda leader […]

Il Comune di San Clemente vince al TAR di Bologna contro un cittadino proprietario di un terreno confinante all’area di […]

Il sindaco di San Clemente D’Andrea ha confermato che per quanto riguarda Mec 3 “l’attività di competenza dell’amministrazione comunale è terminata”. Altra storia per Ceramiche Del Conca.

SAN CLEMENTE – Incontro pubblico per illustrare l’importante novità. L’equometro prende in esame fattori che misurano il reale tenore di vita delle persone che chiedono aiuti. Un algoritmo – spegano dal Comune – tiene conto di una serie molto più ampia, rispetto all’ISEE, di variabili economiche e patrimoniali e che non lascia spazio a chi approfitta delle evidenti falle del sistema.

RIMINI – L’ipotesi di Poste Italiane per la provincia di Rimini è quella di tagliare 29 dipendenti, tra cui 22 zone di recapito e di chiudere 3 uffici: San Clemente, Montecolombo, San Vito. Dai sistemi informatici ai portalettere (a cui spetterebbero zone sempre più grandi), ci sono problemi su problemi. Risposta: due giornate di mobilitazione, sabato 29 settembre e venerdì 5 ottobre.

SAN CLEMENTE – Nessuna serrata per l’ufficio postale della frazione San Clemente paese. “Ho personalmente contattato il direttore generale delle Poste di Rimini” ha detto il primo cittadino Christian D’Andrea. “Con Poste Italiane si è da sempre attuata una proficua collaborazione nell’attuare politiche volte alla salvaguardia dell’interesse generale e del nostro territorio – conclude il sindaco – e siamo certi che, anche in questo caso, saranno salvaguardati importanti servizi per la nostra comunità”.

Volete segnalare situazioni di degrado nelle zone in cui abitate? Inviate le vostre foto a: redazione@lapiazzarimini.it

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini