Riccione. Capodanno, alberghi pieni e negozi presi d’assalto come fosse Ferragosto

image_pdfimage_print

Alberghi pieni e negozi presi d’assalto come fosse Ferragosto.

“Un Capodanno storico quello di Riccione, una settimana di eventi unici che hanno fatto della città un palcoscenico incredibile e straordinario”. Commenta l’assessore al Turismo ed Eventi Stefano Caldari; il risultato di Riccione Ice Carpet, il programma di appuntamenti pensato dall’amministrazione comunale per le festività natalizie che ha avuto il suo clou nei giorni di fine anno.
La bellezza della città così viva, piena di gente felice e in festa rimarrà sicuramente negli occhi e nei ricordi delle migliaia di persone che sono state con noi in questi giorni. Quella appena trascorsa è stata una settimana pazzesca, un misto di proposte e di protagonisti – da Paolo Cevoli a Giovanni Allevi, dai Måneskin a Irama – che insieme al bellissimo tuffo in mare, alle tante feste e veglioni che ci hanno accompagnato con i loro tutto esaurito, al mare d’inverno, hanno fatto di Riccione una destinazione che si è collocata tra le prime scelte in Italia per le vacanze. Perché, al di là del palinsesto, delle tante e diverse proposte messe in campo che erano indiscutibilmente di altissimo livello, è Riccione che fa la differenza, un valore aggiunto che si legge nei sorrisi, nei commenti, nei post di chi ha scelto di trascorrere qui questi giorni, perché il mix magico che trovi a Riccione è irripetibile altrove”.
Dopo il colpo d’occhio incredibile della piazza dei Måneskin, la sera di Capodanno in migliaia hanno cantato, ballato e si sono divertiti in compagnia della musica dei Qluedo, la performance di Antonio Mezzancella, la voce di Alessio Bernabei e la conduzione sempre imprevedibile e ironica di Rudy Zerbi, accompagnato da Chicco Giuliani e I Vitiello.
Gran finale nel pomeriggio del primo gennaio con lo show di Irama, The Kolors, il rapper Fasma e il vincitore di DEEJAY On Stage Matteo Sica.
“Dopo queste giornate eccezionali vorrei rivolgere un ringraziamento particolare alle forze dell’ordine – aggiunge il sindaco Renata Tosi – che hanno garantito sicurezza e tranquillità e consentito a tutti di trascorrere vacanze serene. In momenti così complessi, con migliaia di persone che affollano per giorni piazze e viali, il risultato in termini di ordine pubblico è più che positivo. Ringrazio anche Hera per l’attenzione, la solerzia e la cura dedicata alla città che già alle prime ore di questa mattina si presentava in ordine e accogliente come sempre”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni