Rimini. Opere pubbliche 2018 per 60 milioni di euro

image_pdfimage_print

gnassiandrea5Andrea Gnassi, sindaco di Rimini

Sessanta milioni di opere pubbliche nel 2018 per il Comune di Rimini. Voci di palazzo affermano che il sindaco Andrea Gnassi è sempre rinchiuso a far progetti ben fatti per andar a batter cassa dove ci sono: Bologna e Roma.

La Giunta approva il piano delle opere pubbliche del 2018 per circa 60 milioni di investimento: oltre 3 milioni per la manutenzione delle strade, un impegno economico di due volte e mezzo superiore al consueto. L’assessore Sadegholvaad. “Un piano ambizioso, segno di una città che non si ferma, ma rilancia”

Oltre 3 milioni solo per la manutenzione del patrimonio stradale della città. A tanto ammonta l’investimento che l’Amministrazione Comunale ha previsto per il prossimo anno e che trova conferma nell’elenco annuale dei lavori pubblici, adottato dalla Giunta Comunale insieme allo schema di programma triennale 2018-2020. Si tratta di due atti programmatori fondamentali nell’attività dell’ente che saranno poi definiti attraverso una fase di confronto politico, amministrativo e con la città che culminerà nell’approvazione del Bilancio di previsione 2018.
La manutenzione delle strade sarà quindi uno dei capitoli principali della programmazione del prossimo anno, che prevede opere pubbliche per un totale complessivo di circa 60 milioni (59.778.631 euro). Al milione di euro stanziato nell’elenco 2018 si aggiungono infatti gli oltre 2 milioni di interventi stradali già previsti con apposita variazione di bilancio e non ancora appaltati, che vanno quindi a definire un quadro di investimento di oltre 3 milioni l’anno prossimo, cifra notevolmente superiore (almeno due volte e mezzo) rispetto allo stanziamento medio degli anni passati. Uno sforzo importante che consentirà già nel prossimo anno di intervenire su circa una trentina di strade distribuite su tutto il territorio comunale, con una particolare attenzione alle zone a monte della Statale. Gli interventi saranno divisi in due lotti: il primo (1 milione di euro) a carico di Anthea, per le arterie stradali principali; il secondo di competenza del settore lavori pubblici, per tutte le altre strade dei diversi quartieri. Considerando anche le risorse previste per il 2019 e per il 2020, saranno circa 5 i milioni di euro di risorse proprie dell’Amministrazione che saranno destinati alla manutenzione del patrimonio stradale, a cui si aggiungeranno gli interventi finanziati da enti terzi, legate ad esempio alla realizzazione delle opere compensative dell’A14 e delle opere sostenute con gli Fsc.
Sempre in tema di viabilità – il settore di investimento più corposo, che complessivamente vede il Comune impegnato con opere del valore di 25,7 milioni di euro, grazie anche al recupero di risorse attraverso l’ottenimento di contributi regionali o europei o attraverso azioni sostitutive del privato – si ricorda anche la realizzazione della pista ciclabile di via Coriano fino a Villaggio San Martino (1 milione) e il completamento del sottopasso di via Portofino e della viabilità di raccordo (1.270.000 milioni).
Altra voce importante della programmazione 2018 è quella che fa riferimento al Parco del Mare, il progetto di riqualificazione ambientale e paesaggistica che trasformerà il waterfront riminese: per “l’infrastrutturazione verde” del lungomare Sud (aree verdi, percorsi ciclopedonali, spazi per sport, wellness, gioco) è stato stanziato un investimento di oltre 4 milioni e mezzo.
Prosegue l’impegno dell’Amministrazione sull’edilizia scolastica, che per il 2018 prevede investimenti per 2,7 milioni di euro e che comprende la realizzazione della nuova scuola elementare Montessori, struttura che sarà completamente ricostruita attraverso un intervento dal costo previsto di due milioni di euro. Le altre risorse serviranno alla manutenzione degli edifici scolastici e al completamento dell’area cortilizia del complesso Leon Battista Alberti, sede della cittadella universitaria.
L’intero Programma triennale 2018-2020 indica come strategiche opere pubbliche per quasi 146 milioni di euro (145,7), confermando come priorità gli interventi sull’edilizia scolastica (13.910.000 euro), sportiva (6.210.000), culturale (6.750.000), cimiteriale (6.321.400). Accanto a queste macro aree saranno le opere per la viabilità e parcheggi (79.893.269), tra cui le opere per l’integrazione urbana del TRC, il cui avvio è programmato nel 2018) e per la riqualificazione urbana (20.622.040) i settori in cui il Comune di Rimini sarà maggiormente impegnato.
“E’ un piano di investimenti ambizioso – dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici, Jamil Sadegholvaad – per una città che decide di investire per continuare a crescere. In un periodo ancora delicato per la finanza degli enti locali, riuscire ad elaborare un piano di investimenti che sfiora i 60 milioni di euro è tutt’altro che cosa ‘normale’, al contrario richiede sacrifici e soprattutto la capacità di intercettare risorse regionali, nazionali e europei, a cui è possibile accedere solo se si ha ben chiara e definita l’idea di città che si vuole concretizzare. Nel 2018, oltre a proseguire nei progetti già avviati come i motori culturali e l’ambiente, sarà dedicata un’attenzione particolare alla riqualificazione di quegli ambiti legati alla quotidianità dei cittadini, come le strade e le scuole. E’ l’ennesimo segno di una città che non si ferma, ma rilancia”.
Va infine aggiunto un elemento: agli interventi previsti nel piano triennale, vanno aggiunti gli interventi già in corso e quelli che verranno avviati di qui a dicembre. Nel 2018, ad esempio, si concluderanno i lavori per il restauro del teatro Galli, per la riqualificazione di piazza Malatesta e dell’invaso del ponte di Tiberio nel centro storico, così come una parte sostanziosa degli interventi sul sistema fognario previsti nel PSBO, a cominciare dal grande lavoro in corso in piazzale Kennedy.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni