Rimini Agostiniani, Rovelli e Prete parlano di Leopardi

image_pdfimage_print

“Natura e desiderio infinito”. E’ il tema della conferenza che due fuoriclasse della cultura, Carlo Rovelli (fisico da bestseller) e Antonio Prete (tra i massimi esperti del Leopardi) tengono Lunedì 10 luglio, ore 21,15, nella magia della Corte degli Agostiniani a Rimini. Conduce Valeria Cicala. Letture di Isadora Angelini. Visual di Maurizio Giuseppucci. Musica Piccolo Ensemble Liceo Einstein diretto da Davide Tura. Ingresso libero.  Lo scienziato e il letterato raccontano  il poeta e il pensatore rivoluzionario, fra i maggiori dell’Occidente moderno, che ha cercato, con la sua poesia e le sue riflessioni, “le grandi leggi che regolano la realtà a fronte della sua stessa imponderabilità, i tratti costitutivi della natura umana”, attraverso un dialogo costante con la scienza. Ha descritto la natura come un enigma, sorgente di vita e di morte, che comprende il bene ed il male, che ha a che fare col destino, col caso, con la necessità. Ideato dalla Biblioteca Gambalunga, è realizzato in collaborazione e con il contributo di SGR per la Cultura, l’iniziativa con cui Gruppo Società Gas Rimini contribuisce alla crescita socioculturale del territorio in cui opera, e il patrocinio dell’IBC della Regione Emilia-Romagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni