Accesso negato alle informazioni turistiche

Uscendo dalla stazione ferroviaria di Rimini i più attenti potranno scorgere a sinistra un Ufficio di Accoglienza Turistica – I.A.T. Tra le varie attività anche quella di vendere biglietti per eventi, parchi tematici e trasporti. Insomma, un luogo non solo di mera informazione ma anche di servizio.

Ecco come si presentava ieri la pedana dalla quale accedere per evitare gli scalini. In una delle due immagini è possibile notare come alcuni giovani turisti ci passino ‘a pelo’. Figurarsi persone anziane, famiglie con bambini, passeggini, bagagli e, peggio ancora, persone con disabilità. Inutile commentare. Quello che più stupisce, oltre ovviamente all’ignoranza di chi parcheggia la propria bicicletta dove non è consentito, è come sia possibile che nessuno intervenga. Sono anni che si assiste a tale scena. Proprio davanti ad uno degli Iat più importanti della città. Che, oltre a non essere segnalato, risulta così pure irraggiungibile se non per gli avventurosi che troveranno i tradizionali accessi (alcuni vecchi gradini). Questa è l’accoglienza di chi arriva in città con il treno. © RIPRODUZIONE RISERVATA (Foto lapiazzarimini.it)

[nggallery id=11]

image_pdfimage_print

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter!
La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini