image_pdfimage_print

RIMINI – Altro che “fantasanità” come diceva qualcuno a microfoni spenti ai primi visionari di turno. L’ipotesi di una possibile fusione tra le Ausl della Romagna si avvalora sempre di più con inevitabili ripercussioni sull’attuale assetto organizzativo della locale Ausl. In questi giorni si parla molto di Oncologia. Ma per il riminese Roberto Piva, vicepresidente della commissione Politiche per la Salute della Regione Emilia Romagna, non ci sarebbe nessun rischio per il reparto guidato dal Dott. Alberto Ravaioli, ex sindaco di Rimini. “Tra Rimini e lrccs di Meldola – ha detto Piva – nessun contrasto”.

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini