image_pdfimage_print

Massimiliano Villa, Laura Ferri, Enrico Siboni e Mirco Boldrini

“Solo un gioco” dice Alessandro Farneti, l’ideatore. Bella cerimonia nella sala feste del Conad Rio Agina

SAPERI – SAPORI

- Civiltà raffinatissime quelle di andar per erbe di campagna, funghi e intrecciare i cesti. Chi volesse imparare l’arte potrebbe frequentare i corsi del Gruppo ecologico – micologico del Centro del Bianco di Misano. Oramai diventato un classico in primavera ci si cimenta con le erbe e funghi; mentre in autunno solo coi funghi.

Appuntamento a Misano Mare il 2 e 3 aprile. La XXVI edizione. Sfida tra frazioni con carri allegorici. Dolciumi per tutti

A Mezzanotte si dà fuoco alla Vecchina, simbolo di speranza e auspicio di una buona annata

L’idea nasce al ristorante “La Stazione” dei fratelli Moroncelli. Dietro, un Comitato presieduto da Giorgio Torsani che lavora e si impegna

Opera ritenuta fondamentale per l’addestramento dei manager indiani

“Il Codice del Potere è una quintessenza di equilibrio, saggezza e strategia che ha superato indenne, per vigore ed efficacia, la prova di venticinque secoli. Una scienza progredita e spregiudicata che esplora la natura del potere, del successo e della prosperità economica”

CENTRO SOCIALE GIOVANNINI – VICI

- Sì, buon 8 Marzo a te donna degli anni Duemila e complimenti per i tuoi successi, per le tue conquiste.

CIVILTA’ – E’ attivo un nuovo servizio presso il Centro Giovani di Cattolica, rivolto a giovani immigrati di età compresa tra i 12 ed i 20 anni dal titolo “Impariamo l’italiano divertendoci”.

Cattolica, via Del Prete, 1955/56, “Folgore” (la squadra dei frati).
In piedi da sinistra: Michele Bacchini, Antonio Zaccagni, Mario Fabbri, Elio Monticelli, Giancarlo Fabbri, Guido Calbi, Paolo Masi, Tirincanti ?.
Accosciati da sinistra: Severino Galli, Walter Amaducci, Giancarlo Simoncelli. (Archivio fotografico Centro Culturale Polivalente di Cattolica)

- Caro Gian Franco,
ciao. Sono già passati cinque lunghissimi anni da quella mattinata un po’ così. Pochi ma sembrano un’eternità.

Le lapidi ricordano il passaggio di Garibaldi e la memoria di Mazzini. Due i cattolichini garibaldini: Francesco Bacchini, morto in combattimento e Giovanni Cecchini

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini