image_pdfimage_print

Una versatilità che si apre attraverso il suo linguaggio, che si fa pittorico ma che si serve anche di altre espressioni materiche, ceramica e mosaico

IL PUNTO – L’uomo ha circa 40 anni. Sposato, due figli, una laurea già in tasca ed una in arrivo. Un lavoro di soddisfazioni e la schiena diritta. In testa e nella storia familiare una cultura di sinistra da sempre: lo era il nonno, lo è stato il babbo.

SAGRA CIVILTA’ CONTADINA – L’1, 2 e 3 ottobre. Alla 19^ edizione. Nella sua specificità è diventata un piccolo classico. E’ anche una
ragione per visitare uno degli angoli di Valconca più belli

CON ALLEGRIA MA NON TROPPO

Covo per migliaia. Spettacolo della natura anche con gallinelle, folaghe, svassi. Non sembra neppure Riccione

LA LETTERA – Una bella notizia ha scosso un po’ il triste centro di Marina, il Comune ha rilevato per qualche mese estivo le vetrine del centralissimo Negozio in fondo a Via della Repubblica angolo Piazza Roma. Cosi’ almeno questa estate la vetrina del piu’ centrale esercizio commerciale misanese non e’ rimasta un degradante deposito di private “cianfrusaglie”, ma e’ stata trasformata in una bella vetrina del MotoGp, esaltando il piu’ importante evento misanese, che grande risalto internazionale sta dando alla nostra cittadina.

A favore la maggioranza di centro-sinistra, il Pdl si astiene (Mignani esce dall’aula). Contro: Ronchi e Zangari

A Misano Mare in ballo un’operazione urbanistica tra i 30 ed i 40 milioni di euro. Si costruiscono circa 100 appartamenti (per 6.000 metri quadrati) su un’area di quattro ettari; tre vanno al Comune (che ne ricava parcheggi, piazze e spazi per la chiesa costruiti dal privato). Proprietari: Alfonso Giannini, Gamberini, Lo Conte e Daniele Muccioli

Natura e arte (la chiesolina ospita la più importante pinacoteca
romagnola di arte sacra della seconda metà dell’800)

Celebrazione parrocchiale il 10, 11 e 12 settembre. Organizza Comitato

- Sessantaquattro scalini mitici, pestati da piedi importanti dello spettacolo e dell’imprenditoria: è la distanza dal parcheggio alla pista da ballo. Dove la buona sera veniva data in cinque lingue. Forse gli anni ’50 e ’60 non sono stati mitici, ma nell’immaginario collettivo sì.

- Degustazioni gratuite di olio extra vergine di olio, vino, uva e dolci in tre punti della cittadina: via Battisti, via Veneto e piazza Giardini Unità d’Italia. E’ il cuore della settima edizione della Festa del Vino in programma il 9, 10 e 11 settembre.

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini